LE SITUAZIONI DI LUI & LEI

LE SITUAZIONI DI LUI & LEI

Yukino Miyazawa e Soichiro Arima sono una coppia di ragazzi particolari: entrambi di comportamento distinto e buone maniere, hanno sempre ottenuto risultati scolastici fuori dalla norma grazie al loro impegno ed alle loro notevoli doti naturali. In realtà non tutto è come sembra e le motivazioni che li hanno portati ad eccellere sono profondamente diverse: sotto il comportamento pubblico impeccabile di Yukino si cela lo spasmodico desiderio di sentirsi sempre apprezzata, lodata ed essere al centro delle attenzioni, mentre Soichiro è animato dal profondo desiderio di non deludere i propri genitori adottivi che lo hanno preso con sé sottraendolo ad un'infanzia di violenze. Nasce subito una competizione (da parte di Yukino) per la leadership scolastica, fino a quando Soichiro non confessa il proprio amore a Yukino, la quale rifiuta categoricamente. Ma per caso Arima viene a conoscenza del lato nascosto della personalità di Yukino e inizia a ricattarla assegnandogli ogni tipo di compito e faccenda scolastica. Dopo aver subito numerose angherie, Yukino si ribella incurante delle conseguenze; solo allora Arima confessa il reale motivo del suo comportamento: non avendo trovato un modo migliore per rapportarsi con lei, preferisce interpretare il ruolo del "ricattatore" piuttosto che esserle nuovamente indifferente. Consolidata l'amicizia, i due iniziano a studiare insieme, frequentando l'uno la famiglia dell'altra, ma questo provoca nuovi squilibri tra di loro: frequentare casa Miyazawa riapre vecchie ferite di Soichiro, che si rende sempre più conto delle differenze tra il rapporto affettuoso ma formale che ha con i suoi genitori adottivi e quello più genuino e sincero che lega Yukino alla sua famiglia. Invece di spiegare il suo problema, Soichiro si chiude in se stesso e, solo dopo svariati tentativi di riavvicinamento da parte di Yukino, confessa il suo disagio. Decidono infine di essere sempre reciprocamente sinceri e Arima ribadisce i suoi sentimenti per l'amica. Completamente spiazzata, Yukino non risponde nulla, salvo poi pentirsi subito dopo. Iniziano da questo momento una serie di siparietti comico-grotteschi, in cui la ragazza cerca di confessare il proprio amore, fallendo su tutta la linea. Solo un'illuminazione finale l'aiuta: durante un'assemblea d'istituto a cui entrambi partecipano come capoclasse, Yukino prende la mano di Soichiro, iniziando così un rapporto che non è più solo d'amicizia.